via del Gallitello, 116/i - Potenza
+39 0971 445791
info@tabsrl.com

Polar 4: la prima spedizione in barca a vela al Polo Nord

Polar4 del Il World Arctic Fund è la prima spedizione in barca a vela al Polo Nord effettuata allo scopo di monitorare l’impatto umano sull’Artico e l’influenza sui cambiamenti climatici.
Un gruppo internazionale di scienziati, ambientalisti, attivisti e filmaker, diretti dal capitano Simone Orlandini, partirà per un viaggio di 5 settimane verso l’area più a Nord in cui si sia mai osato andare. Per raggiungere l’Artico, la barca è salpata da Pesaro e ha proseguito lungo l’Adriatico.

WAF Presentation from Simone Orlandini on Vimeo.

Durante la spedizione saranno prelevati campioni d’acqua prima nel Mediterraneo e successivamente durante il tragitto fino a Tromso.
Ciò renderà possibile creare una mappa aggiornata della qualità dell’acqua dell’intera Europa.
Il World Arctic Fund è stato fondato a Berlino dalla collaborazione di esperti internazionali nel campo della scienza, dell’ambiente e dei media.
Il loro scopo è quello di proteggere l’Artico attraverso spedizioni di ricerche scientifiche e dalla diffusione della consapevolezza circa l’importanza nel limitare il cambiamento climatico.
Questo viaggio unico verso l’Artico combina l’ultimissima ricerca high tech, condotta in cooperazione con più di 20 partner internazionali, con una campagna mediatica a 360 gradi, raggiungendo più di 300 milioni di visualizzazioni in tutto il mondo, attraverso il network del nostro partner media TYT.
Il progetto connette un vastissimo pubblico all’Artico, rivelando gli estremi effetti del cambiamento climatico e come esso condizioni il mondo moderno.
L’intero viaggio verrà ripreso per la finale realizzazione di un documentario che sarà poi proiettato nel 2018 nei cinema e nelle televisioni di tutto il mondo.
A bordo ci sarà una docente lucana e una centralina di monitoraggio ambientale progettata in Basilicata.

Guarda il sito